Palermo: ladri a casa di Natale Giunta, i cani riescono a metterli in fuga

Lo chef stava dormendo quando ha sentito abbaiare: “Devo dire grazie a loro, sono terrorizzato”

Palermo: ladri a casa di Natale Giunta, i cani riescono a metterli in fuga

PALERMO – Due ladri sono entrati mercoledì notte nell’abitazione dello chef Natale Giunta che si trova tra via Bandiera e via Roma a Palermo. A farli fuggire sarebbero stati i due cani del cuoco termitano.

Lo dice lo stesso Giunta che ha presentato una denuncia. Erano le cinque, quando lo chef ha sentito abbaiare i suoi animali. Si è alzato e ha visto l’imposta aperta. L’ha chiusa ed è andato a letto. L’indomani mattina attraverso le telecamere di videosorveglianza ha visto che due uomini si erano introdotti in casa salendo dalle grondaie e si è accorto che avevano portato via lo zaino posato sulla sedia.

“Fino ad oggi non ho avuto così tanta paura, – racconta lo chef Natale Giunta – adesso però sono terrorizzato perché è inammissibile pensare di non poter stare dentro casa, di non poter dormire tranquillamente, di non poter vivere la mia vita anche quando sono chiuso a casa con la mia famiglia. Forse se sto qui a raccontarlo devo dire solo grazie ai miei due amati cani”.

Correlati