Irruzione dei carabinieri al rave party: e i ragazzi continuano a ballare

Droga, alcol e musica ad altissimo volume: denunciate 70 persone a Castelvetrano

Irruzione dei carabinieri al rave party: e i ragazzi continuano a ballare

CASTELVETRANO (TRAPANI) – Settanta persone tra i 18 e i 40 anni, provenienti da diverse parti d’Italia, sono state denunciate per invasione di terreni dai carabinieri che le hanno sorprese in contrada Fontanelle Marcite, a Castelvetrano, mentre partecipavano a un rave party.

Gli indagati, molti dei quali in preda ai fumi dell’alcol e sotto l’effetto degli stupefacenti complice la musica ad altissimo volume, continuavano a ballare quasi incuranti della presenza dei carabinieri.

Un ventenne di Gela è stato denunciato pure per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti essendo stato trovato in possesso di 8 grammi di marijuana, un grammo di anfetamina e un grammo di Mdma, mentre altre quattro persone sono state segnalate alla prefettura di Trapani come assuntrici di droga.

Correlati