Scopelliti, nel Catanese arma del delitto

E’ un fucile calibro 12. Il magistrato fu ucciso nel 1991

Scopelliti, nel Catanese arma del delitto

REGGIO CALABRIA – E’ stata trovata nel Catanese l’arma con cui il 9 agosto del 1991 fu ucciso in località Piale di Villa San Giovanni, nel Reggino, il giudice della Corte di cassazione Antonino Scopelliti.

Si tratta di un fucile calibro 12. Del ritrovamento dell’arma si è appreso stamattina a margine della cerimonia organizzata in occasione del 27° anniversario dell’assassinio del magistrato.

Correlati