Catania, smascherati i finti giapponesi

Coppia cinese tentava di partire per Londra con passaporti falsi: scatta l’arresto all’aeroporto

Catania, smascherati i finti giapponesi

CATANIA – Al controllo dei passeggeri dell’aeroporto di Catania in attesa dell’imbarco per un volo diretto a Londra, una coppia ha esibito generalità giapponesi.

La polizia di frontiera si è insospettita e ha appurato che i documenti erano falsi. Messi alle strette, i due hanno hanno ammesso di essere cinesi: Xiao Qin Wu, 26 anni, e Long Zheng Bin, 25. Evidentemente cercavano con titoli di viaggio falsi di introdursi nel Regno Unito. Sono stati arrestati.

Correlati