Protesta anti-Salvini, 10 denunciati

Identificati a Catania i manifestanti della sinistra radicale: “Hanno messo in pericolo l’ordine pubblico”

Protesta anti-Salvini, 10 denunciati

CATANIA – La questura di Catania ha denunciato dieci persone tutte appartenenti all’area della sinistra radicale del centro sociale Liotru e dello Studentato occupato 95100, per i disordini durante la visita di Matteo Salvini in piazza Giovanni Verga in occasione dell’incontro elettorale a sostegno di Salvo Pogliese.

Sono accusate di resistenza a pubblico ufficiale e manifestazione senza preavviso al questore. Lo scorso 3 giugno sono state individuate e bloccate in viale XX Settembre, angolo piazza Giovanni Verga, prima che raggiungessero il luogo dell’incontro politico, con lo scopo di contestare il ministro dell’Interno.

“I manifestanti più facinorosi – dice la questura – hanno tentato più volte di sfondare il cordone di sicurezza, ma sono stati contenuti e respinti. Hanno fronteggiato lo schieramento della polizia per almeno 50 minuti. Laddove fosse stato consentito un eventuale accesso alla piazza, sarebbe stato senz’altro gravemente compromesso il mantenimento dell’ordine pubblico”.

La Digos etnea, anche attraverso il supporto delle videoriprese, ha identificato 8 maggiorenni e due minorenni.

Correlati