Palermo

Bagnante rischia di annegare a Mondello, salvato da pompieri

PALERMO – E’ stato colpito in acqua da una crisi epilettica a Mondello. Ha iniziato a ingerire acqua. L’intervento dei vigili del fuoco in servizio al lido dei pompieri ha salvato un uomo di 42enne, S.S. di Monreale, che è stato portato sulla battigia da alcuni bagnanti e soccorso dai vigili del fuoco. A prestare i primi intervento di soccorso, massaggio cardiaco e respirazione bocca a bocca, sono stati i vigili del fuoco Salvatore Di Ganci e Giulio Sciara. I due pompieri sono riusciti a svuotargli parzialmente i polmoni che si era riempiti d’acqua. Tempestivo anche l’intervenuto del gestore del lido, Cosimo Aiello, che ha chiamato il 118 e portato il defibrillatore. Sono intervenuti i sanitari che in ambulanza hanno portato il bagnante all’ospedale Villa Sofia.

Correlati