“A Catania qualcuno gioca sporco”: Bianco denuncia l’orrore di Librino

Il sindaco gira un video in mezzo a montagne di rifiuti: “L’impresa non li raccoglie e i cassonetti vengono incendiati”. VIDEO

“A Catania qualcuno gioca sporco”: Bianco denuncia l’orrore di Librino

CATANIA – “Anche oggi a Librino spazzatura non ritirata. Cassonetti incendiati. Così 4 giorni fa. Episodi inquietanti vicino piazza Carlo Alberto, in via Giuffrida e in altri luoghi della città! Ho presentato denuncia alla Procura della Repubblica”. Lo scrive il sindaco di Catania, Enzo Bianco, sul suo profilo Facebook.

“Temo che si possa trattare di azioni dolose – dice -. Se è così, ci saranno conseguenze pesanti per chi gioca tanto ‘sporco’!”.

Correlati