Studente spara a scuola: 10 morti

Ancora una strage negli Stati Uniti: arrestato un ragazzo texano

Studente spara a scuola: 10 morti

WASHINGTON – Ancora una sparatoria in una scuola degli Stati Uniti. Stavolta è successo a Santa Fe, in Tezas: uno studente avrebbe aperto il fuoco, uccidendo 10 persone, in maggioranza ragazzi.

La strage è scattata subito dopo un’esercitazione anti-sparatoria. Con la pistola in mano l’alunno di 17 anni è entrato in una classe dove si stava svolgendo una lezione di arte. Si è arreso dopo circa un’ora, quando la polizia lo ha arrestato. Sarebbe stato fermato anche un secondo sospetto, anche lui studente.

Un poliziotto che lavora nella scuola è rimasto ferito. “Queste sparatorie sono andate avanti troppo a lungo, farò tutto quello che è in mio potere per fermarle”, ha detto il presidente Donald Trump.

Correlati