Evade i domiciliari dopo un solo giorno

Catania. Arrestato lunedì per spaccio di droga in via Capo Passero, si fa beccare sullo scooter nella stessa strada

Evade i domiciliari dopo un solo giorno

CATANIA – Ieri sera la Polizia di Catania ha arrestato Concetto Aiello, 48 anni, per evasione dai domiciliari e resistenza a pubblico ufficiale. Aiello è stato intercettato da una pattuglia mentre percorreva la via Capo Passero, a bordo di uno scooter.

Gli agenti lo hanno riconosciuto subito, sapendo tra l’altro che avrebbe dovuto trovarsi agli arresti domiciliari, dove era stato posto il giorno prima a seguito di convalida di arresto per detenzione ai fini di spaccio di marijuana e cocaina, sempre in via Capo Passero.

Non appena scorta la pattuglia, che gli intimava l’alt, Aiello ha cominciato una pericolosa fuga cercando di eludere il controllo, zigzagando a forte velocità tra strade del quartiere con la volante che lo inseguiva senza perderlo mai di vista.

Dopo varie manovre elusive tornava più o meno al punto di partenza, dove ha abbandonato lo scooter precipitandosi per le scale del condominio in cui abitava, cercando di riparare all’interno della sua abitazione. Tuttavia un agente, prima che riuscisse a chiudere la porta di casa, più lesto di lui frapponeva il piede tra la porta e l’uscio d’ingresso, traendolo in arresto.

Correlati