Catania bene comune si tira fuori: “Alle elezioni non sosterremo nessuno”

L’associazione da sempre schierata contro Bianco: “Non ci riconosciamo in alcuna proposta”

Depositata la lista di Riccardo Pellegrino: i nomi

Catania bene comune si tira fuori: “Alle elezioni non sosterremo nessuno”

CATANIA – “Non ci presenteremo alle elezioni comunali”. Catania bene comune, associazione tra le più attive nell’opposizione all’amministrazione Bianco, si tira fuori.

“Nei mesi scorsi abbiamo provato ad avviare insieme alle forze politiche e sociali della sinistra cittadina un percorso unitario per la costruzione di una lista per il consiglio comunale e di una candidatura a Sindaco autonoma e alternativa a quelle in campo – spiega -. Non sosterremo alcun candidato al consiglio comunale né alla carica di sindaco poiché non ci riconosciamo in nessuna proposta e in alcun volto”.

“Abbiamo considerato l’unità delle battaglie fatte in questi anni sul territorio, delle esperienze sociali impegnate nei quartieri, dei soggetti politici della sinistra attivi a Catania, una condizione indispensabile per concorrere alle elezioni con forza e autorevolezza e per proporre un’alternativa credibile alla città; tali presupposti non ci sono”.

Correlati