Vandali contro il parco appena rinato

Catania: distrutte le panchine di un’area di Barriera che il Comune stava riqualificando. Bianco: “Che rabbia”

Vandali contro il parco appena rinato

CATANIA – Era quasi pronto dopo la riqualificazione, ma poco prima della consegna il parco Zammataro di Barriera è stato attaccato da un nuovo atto di vandalismo. Le panchine dell’area verde catanese sono state infatti pesantemente danneggiate.

“Un altro inaccettabile scempio che provoca in tutti noi rabbia e sdegno”, dice il sindaco Enzo Bianco. “Il parco era stato abbandonato per anni, adesso lo stavamo rendendo un luogo di incontro e di gioco per la gente e i bambini del quartiere. Le panchine appena collocate sono state danneggiate in modo grave da vandali criminali. Una simile inciviltà mi provoca un grande dolore. Spero che i colpevoli possano essere identificati in maniera che paghino di fronte alla legge. Per questo chiediamo la collaborazione di tutti”.

Anchea l’assessore al Decoro Urbano, Salvo Di Salvo, che coordina l’intervento di riqualificazione, lancia un appello. “Chi ha visto qualcosa parli in modo che gli autori di questo scempio, di questo vero e proprio sfregio, vengano consegnati alla giustizia”.


Correlati