Catania, l’evasione gli costa cara

Violano i domiciliari, due giovani vengono arrestati e trasferiti in carcere

Catania, l’evasione gli costa cara

CATANIA – Dai domiciliari al carcere. I carabinieri di Catania hanno arrestato il 25enne Michele Gangi e il 26enne Alfio Luca Palermo in esecuzione di due distinte ordinanze di custodia cautelare emesse dal Tribunale di Catania.

I militari di Librino, il 6 e il 13 gennaio scorso, hanno accertato le violazioni dei vincoli restrittivi cui i due giovani erano sottoposti. Le opportune informative inoltrate all’A.G. hanno consentito ai giudici di inasprirne il regime detentivo con conseguente ordine di arresto e trasferimento di entrambi nel carcere di Catania Piazza Lanza.


Correlati