Gela

Sequestrati 450 kg di pesce mal conservato

GELA (CALTANISSETTA) – Oltre 450 kg di pesce sequestrato, una persona denunciata per il cattivo stato di conservazione di prodotti ittici, otto sanzioni amministrative per la mancata tracciabilità del pescato e una perché scaduto sono il bilancio di un’operazione, denominata “Dirty Market”, eseguita a fine 2017 dai militari della capitaneria di porto di Gela. Quattro venditori ambulanti di pesce non etichettato sono stati multati nel mercato settimanale di Caltanissetta, uno a Gela e uno a Sommatino. Nel negozio del commerciante denunciato sono stati trovati prodotti ittici scaduti ma destinati ugualmente alla ristorazione e pesce privo di tracciabilità. Il pescato scaduto è stato distrutto da una ditta specializzata, quello ancora commestibile è stato donato in beneficenza.

Correlati