Corleone, nuovi locali per chirurgia e pediatria

di Nuccio Sciacca – Raddoppiati i posti letto dell’ospedale “Dei Bianchi”

Corleone, nuovi locali per chirurgia e pediatria

Conclusi all’ospedale “Dei Bianchi” di Corleone i lavori di riqualificazione dei reparti di Chirurgia generale e Pediatria. Dopo il trasloco di attrezzature e arredi, le due strutture saranno ospitate nei nuovi locali del “Corpo A” del nosocomio. Il trasferimento consente di raddoppiare i posti letto sia della Chirurgia, che passa da 6 a 12 posti letto, sia della Pediatria, da 2 a 4.

Prosegue così il programma di riqualificazione e potenziamento di un ospedale di grande importanza per l’Asp di Palermo grazie a un investimento complessivo di 2,5 milioni di euro. Da dicembre 2016 a oggi, il “Dei Bianchi” è stato dotato di due nove sale parto, della nuova Area di Radiodiagnostica, del nuovo Laboratorio d’Analisi, della nuova Area di Emergenza, di una nuova ambulanza e, dal prossimo mese di gennaio, dei nuovi reparti di Chirurgia e Pediatria. Arricchito anche il parco tecnologico con un nuovo sistema telecomandato (del valore di 120 mila euro) per esami radiografici e fluoroscopici.

“Gli investimenti pagano – ha spiegato il commissario Antonio Candela – l’ospedale di Corleone registra un crescente incremento delle prestazioni di un’utenza proveniente anche da altre province”. Con il raddoppio dei posti letto di Chirurgia e di Pediatria, la dotazione complessiva dell’ospedale è adesso di 55 posti letto. “Chiaramente non ci fermiamo – ha detto il direttore sanitario aziendale, Salvatore Russo – nel 2018 puntiamo a completare l’intero Corpo A del nosocomio con la riqualificazione anche dei locali al secondo piano destinati alla Geriatria che, dopo il trasferimento nella nuova struttura, vedrà anch’essa raddoppiati i posti-letto, passando da 4 a 8”.

Intanto nel cortile prospicente l’ingresso dell’ospedale, è stato “celebrato” il Natale dei bambini di Corleone. Alla presenza, oltre che del commissario dell’Asp, Antonio Candela, del direttore sanitario aziendale, Salvatore Russo, del direttore del distretto, Giuseppina Scarpello, del direttore del dipartimento salute della donna e del bambino, Domenico Cipolla, e del direttore dell’ospedale “Dei Bianchi”, Giovanni Ra, anche del commissario prefettizio del Comune, Giovanna Termini. Ai bambini che, negli anni scorsi sono nati nella divisione di ginecologia dell’ospedale, sono stati donati 280 regali messi a disposizione dall’Azienda Angelini.

Correlati