Avola, gli sparano in faccia

In gravi condizioni un giovane ferito con un fucile da caccia: i carabinieri aspettano il suo racconto

Avola, gli sparano in faccia

SIRACUSA – Tentativo di omicidio ieri notte in un terreno alla periferia di Avola, in provincia di Siracusa. Un giovane di 26 anni è stato colpito al viso e al tronco da una rosata di pallini esplosa da un fucile da caccia.

Immediato il trasferimento nell’ospedale Di Maria ad Avola dove il ragazzo si trova attualmente ricoverato. Le condizioni sono gravi ma non è in pericolo di vita.

Sul ferimento indagano i carabinieri che hanno già sentito alcune persone e stanno cercando di ricostruire l’accaduto: potrebbe essere però proprio il giovane a svelare l’identità del suo aggressore.

Correlati