Anziano aggredito e ucciso in casa

Il cadavere di Giuseppe D’Arpa è stato trovato in una pozza di sangue dai carabinieri nel suo appartamento in via Demetrio Camarda a Palermo

Anziano aggredito e ucciso in casa

PALERMO – Il cadavere di un uomo di 76 anni, Giuseppe D’Arpa, è stato scoperto ieri dai carabinieri nel suo appartamento in via Demetrio Camarda. Per gli investigatori l’uomo ha subito un’aggressione. Il corpo era riverso in una pozza di sangue.

E’ stata una donna a chiedere aiuto ai carabinieri perché non riusciva a mettersi in contatto con il pensionato. I militari hanno chiamato i vigili del fuoco che hanno aperto l’abitazione e trovato la vittima in terra.

Il medico legale ispezionando il corpo ha trovato i segni di un’aggressione. Al momento i carabinieri indagano per omicidio. Nella porta non ci sono segni di effrazione. I militari per tutta la notte hanno interrogato i condomini e i parenti dell’uomo.

Correlati