Sorpreso a rubare in un appartamento

Catania. I poliziotti intervengono in via De Cosmi: il ventenne aveva già scardinato le finestre con un cacciavite

Sorpreso a rubare in un appartamento

CATANIA – Nel pomeriggio del giorno di Natale, i poliziotti catanesi, dopo una segnalazione per la presenza sospetta sul balcone di un appartamento in via De Cosmi, si sono recati sul posto, sorprendendo il malfattore, il ventenne Enea Gaetano Biagio Cuccia, mentre danneggiava le finestre di un’abitazione con un cacciavite.

Cuccia, alla vista della pattuglia, ha cercato di darsi alla fuga senza riuscirci: i poliziotti, infatti, sono prontamente intervenuti a bloccarlo. Il giovane è stato arrestato per furto aggravato e su disposizione del P.M. di turno trattenuto presso le camere di sicurezza della questura, in attesa della celebrazione del giudizio direttissimo, prevista nella giornata odierna.

Correlati