Sant’Alfio, gettone consiglieri ai bisognosi

Iniziativa di solidarietà del gruppo Movimento santalfiese: “Per il secondo anno consecutivo un gesto per aiutare i nostri concittadini in difficoltà economica”

Sant’Alfio, gettone consiglieri ai bisognosi

SANT’ALFIO (CATANIA) – I gettoni di presenza spettanti ai consiglieri di minoranza del Movimento santalfiese saranno destinati, anche quest’anno, alle “Famiglie bisognose e ai disabili” della comunità di Sant’Alfio attingendo dalla graduatoria del Servizio Civico redatta dall’Ufficio e dal personale competente. Questo è quanto conferma la nota fatta pervenire dal capogruppo Carmelo Coco al sindaco e all’ufficio di ragioneria del Comune dalla quale si evince la volontà di aiutare chi ne ha più di bisogno o chi si trovi in difficoltà.

“La rinuncia al gettone di presenza, sin dal primo anno del mandato elettorale – afferma Carmelo Coco – è stato ed è un gesto di “supporto morale” nei confronti dei cittadini che devono fare i conti con la crisi economica del Paese. La nostra azione è anche questa, perché, di certo aiuta “moralmente” il soggetto interessato e lo supporta positivamente. Siamo certi che grazie all’impegno intrapreso con la rinuncia all’indennità, anche quest’anno, si avrà la possibilità di far lavorare chi ne avrà più di bisogno”.

“E’ bene che ci sia maggior aiuto da tutti in favore dei soggetti deboli ed in difficoltà che, ahimè, continuano ad aumentare specie tra i giovani, i quali spesso vengono abbandonati dalle istituzioni rimanendo in attesa di risposte concrete”, conclude il capogruppo.

Correlati