Scandalo sessuale pure per il pirata dei Caraibi

Accusato di molestie anche l’attore australiano Geoffrey Rush, protagonista de “La migliore offerta” di Tornatore

Scandalo sessuale pure per il pirata dei Caraibi

MELBOURNE (AUSTRALIA) – Un’altra star di Hollywood nei guai. Lo scandalo delle molestie sessuali arriva anche in Australia, travolgendo in un colpo solo l’insegnante del re balbuziente, il pirata dei Caraibi e il pianista malato. Ovvero Geoffrey Rush, l’attore premio Oscar per Shine.

La compagnia teatrale di Sydney ha ricevuto segnalazioni per il suo “comportamento inappropriato” nei confronti di alcune donne. Il 66enne ha respinto ogni accusa, ma ha lasciato l’incarico di presidente dell’Australian academy of cinema and television arts, pochi giorni prima dalla cerimonia di consegna dei premi del cinema australiano, in programma mercoledì prossimo.

“Recenti notizie sui media – ha dichiaro Rush – hanno portato avanti accuse inaccettabili riguardo la mia posizione nel mondo dello spettacolo. È irragionevole che i miei colleghi debbano in qualche modo essere associati a queste illazioni”. Ironia della sorte, l’attore australiano è stato protagonista del film “La migliore offerta” del palermitano Giuseppe Tornatore, anche lui coinvolto in uno scandalo dopo le accuse di Miriana Trevisan.

Correlati